Contenuto principale

Messaggio di avviso

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Si sta per concludere la Settimana Santa. Qui a Lercara come si è svolta?

 

 

 

 

 

 

 

 

Lercara ha una Settimana Santa bellissima, ma non se ne sente parlare molto.

Domenica delle palme: La mattina della Domenica delle Palme (o il pomeriggio come quest'anno, date le condizioni metereologhiche) i bambini con i loro ramoscelli d'ulivo benedetti accompagnano la processione. Il parroco sale su un asinello e attorniato da 12 uomini che indossano le vesti dei 12 apostoli con dei segni per farsi riconoscere girano per il paese mentre la banda suona delle marce.

Giovedì Santo: Il Giovedì Santo avviene la cosiddetta "Messa della Lavanda". Il parroco nel bel mezzo dell'omelia lava i piedi di 12 uomini vestiti dagli apostoli. 

Venerdì Santo: Il Venerdì Santo è una giornata molto triste. La sera con una processione si ricorda la Passione di Gesù Cristo. Delle statue lignee vengono trasportate per il paese dai confrati delle chiese di San Matteo e di Sant'Antonio. Le statue sono: Ecce Homo, Gesù alla colonna, Ss. Crocifisso, Gesù sepolto e Maria Addolorata. Nel frattempo la banda suona marce funebri.

Sabato Santo: Il Sabato Santo è una giornata di silenzio. In ogni chiesa viene "esposto" il corpo di Gesù Sepolto (in alcune chiese Gesù Crocifisso) per andare "a fare pace col Signore". Nel frattempo per richiamare l'attenzione della gente un ragazzo o un uomo per ogni chiesa suono la "trottula", uno strumento formato da un pezzo di legno e due "archetti" di ghisa o acciaio. Il tempo possibile è fino alle 12.00, perchè tradizione vuole che Gesù risorga in quest'orario. In Chiesa Madre si può ammirare il meraviglioso tappeto di polvere creato dal parroco. Quest'anno parla del "Sinodo dei giovani".

Domenica di Pasqua: La Domenica di Pasqua c'è "lu 'Ncontru", ovvero l'incontro tra Gesù Risorto e la Madonna. Gesù si trova in un angolo della Piazza Duomo, la Madonna nell'altro. San Michele Arcangelo gira tra la gente in cerca di Gesù. Appena lo trova fa un viavai tra la Madonna e Gesù. A mezzogiorno Maria e Gesù si incontrano e si abbracciano nel centro della Piazza mentre le campane di Chiesa Madre suonano in modo assordante.